Gefilte fish

Un antipasto servito per Pasqua dagli ebrei askenaziti, diventato molto popolare nei Paesi dell’Est

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: facile
Preparazione: 60 minuti
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 800 g di pesce bianco (nasello, merluzzo)
  • 3 cipolle bianche
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 2 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di pane grattato
  • 2 uova
  • teste e lische di pesce
  • ½ cucchiaio di paprica
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • pepe bianco macinato al momento
  • sale e olio q.b

Ingredienti per

  • 800 g di pesce bianco (nasello, merluzzo)
  • 3 cipolle bianche
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 2 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di pane grattato
  • 2 uova
  • teste e lische di pesce
  • ½ cucchiaio di paprica
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • pepe bianco macinato al momento
  • sale e olio q.b

Ingredienti per

  • 800 g di pesce bianco (nasello, merluzzo)
  • 3 cipolle bianche
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 2 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di pane grattato
  • 2 uova
  • teste e lische di pesce
  • ½ cucchiaio di paprica
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • pepe bianco macinato al momento
  • sale e olio q.b

Preparazione

Quando andate a comprare il pesce fatelo filettare e pulire dal pescivendolo, e fatevi dare le lische e le teste. Vi serviranno per preparare un brodo saporito in cui cuocere i filetti.

Prima di tutto pulite e tagliate le verdure a cubetti e una delle due carote a rondelle. Poi mettete le lische e le teste dei pesci in una pentola, versate due litri di acqua fredda, unite le verdure per il brodo, la paprica, lo zucchero e il pepe. Portate a bollore e lasciate sobbollire per 30’.

Raccogliete le rondelle di carota con una schiumaiola e mettetele da parte, quidi filtrate il brodo.

Mettete nel mixer i filetti di pesce con il pane grattato, la farina di mandorle, le cipolle, le uova, il sale e il pepe frullate sino ad ottenenere un composto sodo. A questo punto preparate delle polpette di media grandezza e cuocetele nel brodo caldo per 30’.

Raccogliete delicatamente le polpette con la schiumarola, mettetele in una pirofila da portare in tavola e sopra di ognuna appoggiate una rondella di carota. Filtrate il brodo e mettetelo in frigo, così che si solidifichi un pochino, diventando gelatinoso. Se avete fretta, aggiungete dell’agar agar per solidificare il brodo e versatelo sulle polpette prima che gelifichi, senza coprirle del tutto. Conservate in frigor fino al momento di servire.

Il gefilte fish (polpettine di pesce) è un piatto tipico della cucina ebraica aschenazita, che è servito per Pesach (la Pasqua ebraica) poichè aiuta a rispettare una delle 39 azioni proibite del giorno festivo: separare la carne del pesce dalla lisca. Nei Paesi dell’Est lo servono con abbondante zucchero o con  salsa di rafano. Se volete saperne di più sulla cucina di Pasqua leggete qui.

Farinata di ceci e cavolfiore
Gravlax

« »

I nostri Antipasti più recenti

  • Dip al formaggio e peperoncino

    Dip al formaggio e peperoncino

    La piccantezza dei peperoncini verdi si sposa molto bene con il sapore forte del cheddar

  • gravlax

    Gravlax

    Salmone marinato con aneto, zucchero, sale e grani di pepe servito come antipasto per Pasqua ma ottimo  tutto l’anno

  • Farinata di ceci e cavolfiore

    Farinata di ceci e cavolfiore

    Una ricetta del nuovo libro di Gwyneth Paltrow: The clean plate: eat, reset, heal.

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!