Spinacini speziati con yogurt e arachidi

Cipolla, arachidi, coriandolo e cumino trasformano gli spinaci

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g di foglioline di spinaci
  • 300 g di yogurt
  • 40 g di arachidi
  • 1/2 cucchiaio di pepe di cayenna
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cipolla gialla piccola
  • 1/2 cucchiaio di coriandolo macinato
  • olio, sale

Ingredienti per

  • 500 g di foglioline di spinaci
  • 300 g di yogurt
  • 40 g di arachidi
  • 1/2 cucchiaio di pepe di cayenna
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cipolla gialla piccola
  • 1/2 cucchiaio di coriandolo macinato
  • olio, sale

Ingredienti per

  • 500 g di foglioline di spinaci
  • 300 g di yogurt
  • 40 g di arachidi
  • 1/2 cucchiaio di pepe di cayenna
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cipolla gialla piccola
  • 1/2 cucchiaio di coriandolo macinato
  • olio, sale

Preparazione

In una padella antiaderente versate l’olio, la cipolla finemente tritata, il cumino e il coriandolo in semi macinato. Fate cuocere per circa 4/5 minuti. Aggiungetevi gli spinaci, le arachidi tritate grossolanamente, aggiustate di sale e cuocete per circa 15 minuti. Macinate il pepe di Cayenna e fate raffreddare. Unite il tutto allo yogurt, mescolate bene e servite con dei crostini di polenta taragna (o altri crostini, anche al formaggio).

Il pepe di Cayenna nonostante il nome non  indica un pepe ma una specie del peperoncino della pianta Capsicum annuum, probabilmente la più coltivata al mondo che, oltre alla varietà di Cayenna, comprende anche il peperoncino comune diffuso in Italia.

Patate novelle speziate al forno
Cavolfiore speziato alle mandorle

« »

I nostri Contorni più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!