Niter kibbeh

Un ghee profumatissimo di spezie per insaporire le verdure

Questa è una miscela un po’ particolare poiché la base è burro chiarificato. Nel processo di chiarificazione il grasso del burro si separa dall’acqua, come accade quando si fa il ghee, e si ottiene così una sostanza solida ricca di aromi e profumi che ha un punto di fumo  più alto del burro, adatto alla frittura. E’ tipica della cucina etiope dove viene utilizzata largamente su verdure e carni. Molto facile da preparare e molto gustosa.

Ingredienti

½ chilo di burro
4-5 spicchi d’aglio tritato
1 cipolla gialla piccola tritata
1 cucchiaio di zenzero grattuggiato
1 cucchiaio e mezzo di pepe nero macinato
1 cucchiaio di semi di cardamomo nero
½ cucchiaio di curcuma in polvere

Preparazione

Mettete tutte le spezie in una padella e fatele tostare a lungo senza bruciarle. Aggiungetele agli altri ingredienti   in una padella, scaldate a fuoco medio e non appena si forma la schiuma, iniziate a toglierla con una mestola forata. Se sale troppo, abbassate la fiamma. Continuate così finchè non c’è più schiuma (circa 60 minuti) e il burro si presenta solido sul fondo e chiaro in superficie. Attenzione e non bruciarlo perchè diventa amaro e inutilizzabile.
Filtrate la massa per eliminare le scorie di spezie e invasate il burro in un vaso pulito e asciutto. Può restare in frigor fino a due mesi e in freezer ancora più a lungo.

Oltre alle spezie indicate si possono aggiungere anche, 1 cucchiaio di fieno greco, ½ cucchiaio di cumino, 1 bastoncino di cannella e 1 chiodo di garofano.

Il vero niter kibbeh ha tra i suoi ingredienti anche due erbe da noi introvabili: la besobella- detta basilico sacro etiope, anche se non ha nulla del basilico- e il kosseret, che appartiene alla famiglia delle verbene.

Usi

Ottimo sulle lenticchie e sulla verdura in generale; sulle uova e su qualsiasi carne alla griglia. In Etiopia viene usato per cuocere uno stufato a cottura lenta, il doro wot, o spalmato sul loro pane injera spruzzato con il berberè. Provatelo sui pop corn è delizioso.
Curry

« »

  • Chaat Masala

    Chaat masala

    Un sapore piccante, deciso e acidulo per questa miscela dell’India

  • Tandoori masala

    Questa miscela ha preso il nome dal forno tandoor nel quale si cuoce il pollo

  • Cinque spezie

    Cinque spezie

    Originaria della Cina dove viene utilizzata per piatti di carne, di maiale o di pollo

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!