Shawarma

Questa miscela, chiamata talvolta shwarma e, in Irak, guss, è diffusa in Medio Oriente, ma anche in Germania e in Olanda presso gli emigrati turchi. E’ usata per preparare della carne che viene poi mangiata in un pane tipo pita chiamata  Taco del Medio Oriente.  Con shawarma si intende anche la carne marinata con l’omonima miscela e arrostita sugli spiedi rotanti (kebab) e poi affettata e messa tra fette di pane.

Ingredienti

1/2 cucchiaio di pepe nero
1/2 cucchiaio di pimento
1/2 cucchiaio di cumino
1 cucchiaio coriandolo
1 bastoncino di cannella
1/2 cucchiaio di aglio in polvere
1 cucchiaio di cumino tritato
1 e 1/2 cucchiai paprika dolce in polvere
1/2 cucchiaio di zenzero tritato
1/4 cucchiaio di noce moscata macinata
1/2 cucchiaio di curcuma macinata
1/2 cucchiaio di peperoncino in fiocchi
1 cucchiaio di prezzemolo tritato essiccato
sale

Fate tostare le spezie intere per 2 minuti, aggiugetele a tutti gli altri ingredienti e macinatele finemente, conservate al buio in un barattolo ben chiuso. Mischiando le spezie intere tostate con quelle tritate il risultato è migliore.

Usi

Fate marinare sottili fettine di carne (pollo o manzo o agnello) nella miscela alla quale  viene aggiunto yogurt e/o aceto o limone a seconda dei gusti. Poi arrostitela e servitela in una pita o in pani simili, insieme al condimento.