Stinco d’agnello alle prugne, senape e anice stellato

Preparazione

In una padella adatta al forno mischiare la maizena con il brodo, le prugne, l’aceto e la senape. In un’altra padella rosolare gli stinchi nell’olio, far sigillare la carne, salare e pepare. Trasferirli nell’altra padella.

Nella padella che avete usato per la rosolatura mettere gli scalogni finemente tritati, il miele e l’anice stellato, cuocete per 1 minuto continuando a mischiare. Deglassate con il porto e aggiungete questo liquido agli stinchi. Mettete in forno e cuocete a 160° per un paio d’ore o più a seconda della dimensione degli stinchi, aggiungendo il brodo per non fare bruciare.

Gli stinchi saranno cotti quando la carne si stacca dall’osso.

Potete servirli con un purè di patate oppure con polenta o riso pilaf a seconda del vostro gusto, facendoli diventare un piatto unico.

My Recipe

Difficoltà: facile
Preparazione: 2 ore
Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

  • 4 stinchi di agnello
  • 20 prugne
  • 4 scalogni
  • 2 cucchiaini di maizena
  • 1 tazza di brodo
  • 3 cucchiai di olio
  • 30 cc di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 spicchi d’aglio tritato
  • 1 anice stellato
  • 1 tazza di porto

No Replies to "Stinco d’agnello alle prugne, senape e anice stellato"

    Leave a reply