Kahwah tè

Il Kahwah è un tè molto speziato che viene bevuto nel Kashmir, nel Pakistan, in Afghanistan e nell’Asia centrale

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: molto facile
Preparazione: 10 minuti
Dosi per: 2 persone

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di tè verde del Kashmir
  • 2 capsule di cardamomo
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 bastoncino di cannella
  • alcune mandorle pelate
  • 2 cucchiai di petali di rosa
  • 1 pizzico di stigmi di zafferano
  • zucchero e miele q.b
  • 2 tazze di acqua

Ingredienti per

  • 2 cucchiaini di tè verde del Kashmir
  • 2 capsule di cardamomo
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 bastoncino di cannella
  • alcune mandorle pelate
  • 2 cucchiai di petali di rosa
  • 1 pizzico di stigmi di zafferano
  • zucchero e miele q.b
  • 2 tazze di acqua

Ingredienti per

  • 2 cucchiaini di tè verde del Kashmir
  • 2 capsule di cardamomo
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 bastoncino di cannella
  • alcune mandorle pelate
  • 2 cucchiai di petali di rosa
  • 1 pizzico di stigmi di zafferano
  • zucchero e miele q.b
  • 2 tazze di acqua

Preparazione

Bollire 2 tazze di acqua aggiungendo 2 capsule di cardamomo a pezzetti, 1 bastocino di cannella a pezzetti, 2 cucchiai di petali di rose, 2 grani di pepe nero, 2 chiodi di garofano, aggiungere 3 cucchiaini di foglie di tè e lasciare in infusione a fiamma bassa per 5 minuti. Nel frattempo sciogli gli stigmi zafferano in poca acqua mischiando. Filtra il tè e versalo nella tazza, aggiungi alcuni stigmi di  zafferano e le mandorle tagliate a filetti. Aggiungi lo zucchero o il miele, a seconda del gusto personale.

Secondo alcune ricette al tè vengono aggiunti anche uvetta, datteri o albicocche disidratate, nocciole o pistacchi o pinoli.

Il Kahwah tè è bevuto soprattutto nel Kashmir, dove è quasi una bevanda nazionale e ha numerosi effetti benefici.

Nota. In India e nel Kashmir al posto dei petali ri rosa si usa aggiungere al te Khalwah 1 cucchiaio di gulqand, una sorta di confettura che si ottiene mettendo in un barattolo strati di petali di rosa e zucchero all’interno di un barattolo ermetico a bocca larga. Il vaso viene messo al sole per circa 6 ore al giorno per 3 o 4 settimane. A giorni alterni il contenuto del barattolo deve essere mischiato.

Il gulqand è considerato dalla medicina ayurvedica un tonico con numerosi benefici tra i quali: la riduzione del calore corporeo e dell’infiammazione, il rafforzamento dei denti e delle gengive.

Caffè alla cannella e noce moscata

« »

Le nostre Bevande, Tè e Caffè più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!