Il peperoncino mantiene giovani

Il peperoncino sembra in grado di rallentare il dolore e l’invecchiamento

La capsaicina, la sostanza irritante contenuta nel peperoncino, molto studiata dai ricercatori, è attualmente utilizzata come analgesico per ridurre il dolore. E’ in commercio sotto forma di cerotto ed è indicata per combattere il dolore neuropatico periferico. La sua somministrazione all’inizio provoca dolore, ma il trattamento prolungato induce una desensibilizzazione allo stimolo dolorifico per la capacità del farmaco di impedire la trasmissione “dell’informazione del dolore” al cervello. Questo succede perchè la capsaicina si lega ad alcuni recettori vanilloidi di tipo 1 (Trpv1), che favoriscono l’invecchiamento, Questi recettori  si trovano anche nelle fibre nervose che sono a contatto con il pancreas, dove stimolano il rilascio di sostanze che causano infiammazione, uno dei fattori che provocano l’invecchiamento.

In parole più semplici quando mangiamo un peperoncino, la capsaicina contenuta blocca i recettori del dolore, riduce l’infiammazione e quindi rallenta l’invecchiamento.  È quanto emerge da una ricerca, pubblicata, qualche anno fa, sulla rivista Cell, eseguita dall’Università di Berkeley, in California ed effettuata sui topi. “Pensiamo che bloccando questo recettore del dolore si ottengano effetti utili – ha detto Andrew Dillin, un professore di biologia molecolare e cellulare che ha partecipato alla ricerca- non solo per alleviare il dolore, ma per migliorare la durata della vita e la salute metabolica. In particolare per il trattamento del diabete e l’obesità negli esseri umani”. L’esperimento ha infatti mostrato che la somministrazione di peperoncino migliora la risposta insulinica e permette di affrontare meglio gli scompensi di glicemia alta.

Questi importanti risultati sono in linea con quelli di precedenti ricerche che avevano già dimostrato che i topi privi di TRPV1 sono protetti contro l’obesità indotta dalla dieta, suggerendo quindi che il recettore svolga un ruolo anche nel metabolismo.
Siete avvisati: mangiare più peperoncino vi manterrà giovani!
Impacchi con lo zenzero
Tanto gusto in meno di 10 calorie

« »

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!