Maltagliati al pomodoro e curry rosso

Preparazione

Iniziamo dalla pasta: versate su una spianatoia la farina, formate un incavo e versate nel mezzo le uova e un pizzico di sale. Aiutandovi con le mani impastante il tutto fino a formare una palla omogenea e compatta. Avvolgetela in pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa un’ora.
Nel frattempo preparate il sugo: spellate i pomodori e privateli dei semi. Tagliateli quindi a tocchettini. In una padella antiaderente, fate soffriggere in poco olio evo sia la cipolla finemente tritata sia il sedano tagliato e fettine sottili. Aggiungete il curry rosso thai, fate rosolare ancora per un paio di minuti, unite quindi il pomodoro e mezza patata appena lessata a cubetti. Fate cuocere per circa 20 minuti mescolando di continuo affinchè non si attacchi e in modo che rimanga cremoso.
Riprendete la pasta, stendetela su di una spianatoia in modo da formare una base di circa 2/3mm di spessore. Tagliatela sommariamente a quadrati e fatela cuocere in acqua bollente e salata per circa 4/5 minuti. Scolatela lasciando un filo di acqua di cottura, versatela nella padella con il sugo, amalgamate bene, fate cuocere al massimo per ancora un minuto, spolverate con del pepe nero e servite.

La pasta di curry rosso si può trovare già pronta in barattolo nei negozi etnici.

My Recipe

Difficoltà: media
Preparazione: 1 ora
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 400 g di farina di grano tenero
  • 4 uova
  • 2 cipolle bianche
  • 1 gambo di sedano
  • 6 pomodori ramati
  • 1/2 cucchiaino di pasta rossa di curry thai
  • 1 patata piccola
  • 1 cucchiaino di pepe
  • sale e olio

No Replies to "Maltagliati al pomodoro e curry rosso"

    Leave a reply