Gulab Jamun

Tipico dolce del subcontinente indiano il cui nome significa acqua di rose

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: media
Preparazione: 4 ore
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 200 g di latte intero in polvere
  • 2 cucchiai di burro chiarificato morbido
  • 125 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 250 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di acqua di rose
  • olio per friggere

Ingredienti per

  • 200 g di latte intero in polvere
  • 2 cucchiai di burro chiarificato morbido
  • 125 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 250 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di acqua di rose
  • olio per friggere

Ingredienti per

  • 200 g di latte intero in polvere
  • 2 cucchiai di burro chiarificato morbido
  • 125 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 250 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di acqua di rose
  • olio per friggere

Preparazione

In una ciotola lavorate con la punta delle dita latte in polvere e burro, ottenendo così un composto di briciole. Incorporatevi la farina insieme con il lievito in polvere e il cardamomo, quindi unitevi acqua sufficiente a ottenere una pasta solida.
Formate con l’impasto ricavato tante palline, avvolgetele in alluminio e fatele riposare per circa 3 ore. Trascorso questo tempo, lavorate ancora brevemente l’impasto su una superficie leggermente infarinata, formando delle briciole, bagnate con poca acqua e ricavate quindi delle palline grandi quanto una noce. Friggetene poche alla volta in olio bollente per 3-4 minuti, finché saranno ben dorate, quindi fatele scolare del grasso in eccesso su carta assorbente da cucina.
Portate a ebollizione zucchero e altrettanta acqua in una pentola e fate sobbollire il tutto per circa 10 minuti, quindi togliete dal fuoco e incorporatevi l’acqua di rose.
Immergete le frittelline nello sciroppo caldo e lasciatevele per circa 5 minuti, infine servitele, calde o fredde, dopo averle cosparse di zucchero a velo. A piacere potete decorare con petali di rosa.

Nota. Il gulab jamun è un tipico dolce dei paesi del subcontinente indiano tra i quali India, Pakistan, Sri Lanka, Nepal e Bangladesh. Il termine gulab jamun proviene dal persiano gulab, “acqua di rose”, in riferimento all’omonimo sciroppo, e dalla parola hindi jamun, un frutto del sud-est asiatico, simile per dimensioni e forma.

Pardulas allo zafferano
Pudding speziato al latte di mandorle

« »

I nostri Dessert più recenti

  • Banana all'arancia e cannella con frutta secca

    Banana all’arancia e cannella

    Un piatto davvero degno di un brunch domenicale o di una sontuosa prima colazione

  • Shrikhand

    Shrikhand

    Delicata mousse di yogurt allo zafferano e acqua di rose molto popolare in India

  • Simnel cake

    Simnel cake

    Il dolce tradizionale pasquale inglese dall’inconsueto sapore fruttato e speziato

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!