Mandorle pralinate piccanti

Dolci, piccanti un po’ caramellate sono adatte anche come regalo durante le feste

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: facile
Preparazione: 40 minuti
Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

  • 3 tazze di mandorle pelate
  • 1/3 di tazza di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di acqua
  • 3 cucchiai di burro
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale

Ingredienti per

  • 3 tazze di mandorle pelate
  • 1/3 di tazza di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di acqua
  • 3 cucchiai di burro
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale

Ingredienti per

  • 3 tazze di mandorle pelate
  • 1/3 di tazza di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di acqua
  • 3 cucchiai di burro
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione

Preparate prima tutti i vostri ingredienti e teneteli a portata di mano perchè deve essere fatto tutto abbastanza velocemente. In una tazza mischiate il cumino, il peperoncino, il sale e la cannella.
In una padella mettete le mandorle e tostatele a calore medio per 5 minuti senza bruciarle. Spostatele in una zuppiera e tenetele da parte. Nella padella che avete già usato mettete lo zucchero, il burro, l’acqua, le spezie con il sale e la vaniglia e cuocere per due minuti finché lo zucchero è sciolto.
Aggiungere le mandorle e mischiare continuando a cuocere finchè si sono ricoperte bene della mistura, cuocete ancora 1 minuto, facendo attenzione che non brucino. Stendere il composto in un solo strato su un foglio di silicone o di carta da forno aiutandovi con una forchetta per separare le mandorle. Lasciare raffreddare bene e mettere poi in un contenitore al riparo dell’umidità ma non in frigor.
Sono perfette al momento del caffè o da sgranocchiare  dopo cena, ma essendo oltre che dolci anche piccanti sono adatte come apertivo o per accompagnare una crema di zucca. Sono adatte anche per essere regalate. Con la stessa ricetta potete preparare le noci pecan o le noci nostrane oppure fare un misto con le nocciole.
Biscotti al curry
Torta ai fichi e noci

« »

I nostri Dessert più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!