Pomodori verdi impanati al peperone

Preparazione

Tagliate a tocchettini molto piccoli il peperone. Poi in una ciotola rompete le uova intere, sbattetele con forza con una frusta per qualche minuto, aggiungetevi un pizzico di sale, il timo e i tocchetti di peperone.
Tagliate ora i pomodori a fette dello spessore di poco meno di un centimetro, tamponatele con un foglio di carta assorbente in modo da permettere alla panatura di aderire alla perfezione. Versateli nel composto all’uovo in modo che si impregni in ogni  sua parte, passateli nel pan grattato e friggeteli per circa 2/3 minuti per lato. Serviteli tiepidi con un po’ di peperoncino.

I pomodori verdi sono quelli che rimangono sulle piante a fine stagione, perchè non fanno in tempo a maturare. Sono molto buoni e forse tutti ricordate il film del 1991 “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”. Ma non mangiatene troppi poichè contengono le solanine, sostanze tossiche praticamente assenti nei pomodori maturi ma molto concentrate in quelli verdi. E non vengono eliminate con la cottura.

My Recipe

Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 4 pomodori verdi grandi
  • 3 uova
  • 1 peperone rosso di media grandezza
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di timo essiccato
  • pane grattato
  • olio per friggere e sale

No Replies to "Pomodori verdi impanati al peperone"

    Leave a reply