Cinque spezie

Originaria della Cina dove viene utilizzata per piatti di carne, di maiale o di pollo

Secondo la leggenda questa miscela è stata creata per  raccogliere insieme i cinque sapori alla base della teoria cinese  per riequilibrare lo Yin e lo Yang: salato (chiodi di garofano), dolce (cannella), amaro (anice), pungente (pepe di Sichuan) e acido (semi di finocchio).

 Composizione

1 cucchiaio e mezzo di anice stellato
2 cucchiai e mezzo di semi di finocchio
1 cucchiaio e mezzo di cannella o cassia
1/2 cucchiaio di pepe di Sichuan.
Mischiare tutte le spezie e tenerle ben chiuse in vaso

Usi

Diffusa in tutta la cucina asiatica soprattutto per preparare i piatti ” Lu” cioè stufati di maiale , di anatra e in genere di carni grasse che con la lunga cottura perdono in parte il grasso ma assorbono tutti gli aromi delle spezie. Il piatto più conosciuto è l’anatra alla pechinese. Ma questa miscela è ottima anche per il pesce, le zuppe e le verdure saltate.
Mischiata con salsa di soia serve per spennellare piccoli bocconcini di maiale da cuocere alla griglia. Alla miscela base si può aggiungere mezzo cucchiaio di pepe bianco e/o mezzo cucchiaio di zenzero.
Attenzione alle dosi poichè questa miscela è molto pungente e intensa. Usatela a pizzichi.
Hawaij mix
Tandoori masala

« »

  • Chaat Masala

    Chaat masala

    Un sapore piccante, deciso e acidulo per questa miscela dell’India

  • Tandoori masala

    Questa miscela ha preso il nome dal forno tandoor nel quale si cuoce il pollo

  • Hawaij mix

    Hawaij mix

    Una miscela di spezie molto popolare nello Yemen in versione salata e dolce

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!