Conserviamo per l’inverno!

Il sapore dell’estate anche d’inverno

I mesi di luglio e agosto sono quelli giusti per raccogliere e conservare le erbe aromatiche da utilizzare durante l’inverno. Ottime per condire insalate o per soffritti. Se le congelate fresche e con l’olio manterranno nei mesi il loro profumatissimo aroma estivo. Farle è semplicissimo e l’aroma sprigionato vi farà riscoprire e ricordare l’estate. Potete conservare il rosmarino, la salvia, il basilico, il timo, la maggiorana, il prezzemolo e l’alloro.

Raccogliete le vostre erbe aromatiche dall’orto, dal giardino e dal balcone. Lavatele delicatamente sotto acqua fredda corrente e ponetele poi ad asciugare su carta assorbente. Quando saranno ben asciutte (è importante che lo siano), rompetele con le mani, adagiatele in vaschette porta-ghiaccio e riempite i cubetti con olio extra vergine di oliva. Conservate nel congelatore e utilizzatele all’occorrenza. Per i soffritti potrete mettere i cubetti direttamente in padella, mentre per le verdure scongelateli con un’ora di anticipo.

 

 

 

Come usare le spezie
Come sostituire le spezie

« »

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!