Wassail all’ananas

Il wassail è un tipo di punch che prende il nome della coppa che si usava per brindare nel Medioevo

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: facile
Preparazione: 1/2 ora
Dosi per: 5-6 persone

Ingredienti

  • 1 l di sidro di mele
  • 100 ml di rum
  • 200 ml di succo d'ananas
  • 400 ml di succo d'arancia concentrato
  • 12 chiodi di garofano
  • 2 stecche di cannella
  • 100 g di zucchero di canna

Ingredienti per

  • 1 l di sidro di mele
  • 100 ml di rum
  • 200 ml di succo d'ananas
  • 400 ml di succo d'arancia concentrato
  • 12 chiodi di garofano
  • 2 stecche di cannella
  • 100 g di zucchero di canna

Ingredienti per

  • 1 l di sidro di mele
  • 100 ml di rum
  • 200 ml di succo d'ananas
  • 400 ml di succo d'arancia concentrato
  • 12 chiodi di garofano
  • 2 stecche di cannella
  • 100 g di zucchero di canna

Preparazione

In una pentola alta e capiente mescolate il sidro di mele, lo zucchero di canna, le stecche di cannella e i chiodi di garofano. Portate a ebollizione su fuoco medio. Appena la miscela inizia a sobbollire abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere per 5 minuti.

Versate nella pentola il succo d’arancia e di ananas. Lascia cuocere finché il composto non avrà riacquistato calore. Filtrate il liquido utilizzando un colino e aggiungete il  il rum. Servite guarnendo con fette d’arancia e un bastoncino di cannella.

Nel medioevo il Wassail era una bevanda calda a base di sidro e birra con spezie, molto comune durante il periodo natalizio in Inghilterra, capace di donare a ogni bevitore una ‘buona salute’

Questa bevanda è adatta dopo una cena ricca poichè è un digestivo.

 

 

Moscow Mule alla melagrana
Margarita al cocco

« »

I nostri Cocktail più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!