Torta tatin alle pesche e cannella

Questa è la versione estiva della Tarte tatin alle mele, vera icona della pasticceria francese

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 min+ la cottura
Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 250 g farina
  • 300 zucchero
  • 300 burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • 6 pesche gialle
  • 1 cucchiaino di cannella

Ingredienti per

  • 250 g farina
  • 300 zucchero
  • 300 burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • 6 pesche gialle
  • 1 cucchiaino di cannella

Ingredienti per

  • 250 g farina
  • 300 zucchero
  • 300 burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • 6 pesche gialle
  • 1 cucchiaino di cannella

Preparazione

Mischiate 200 g di zucchero con 200 g di burro ammorbidito e i tuorli, aggiungete la farina e impastate, fino a formare una palla che farete riposare in frigor mezz’ora. Nel frattempo in una tortiera bassa e di circa 25 cm di diametro, fate sciogliere a fuoco vivace il restante zucchero con il  restante burro fino a formare un caramello. Aggiungete la cannella e stemperatela.
Sul caramello intiepidito mettete le pesche tagliate a spicchi non molto grossi e coprite tutta la superficie. Stendetevi sopra la pasta in uno spessore molto sottile e con un diametro leggermente superiore a quello della tortiera. Ricoprite tutta le superficie facendo rientrare lungo il bordo la pasta eccedente.
Infornate a 180° e la torta sarà cotta quando la pasta avrà un bel colore dorato e il caramello inizierà a uscire dai bordi. Togliete dal forno, e rovesciate la torta su un piatto prima che si raffreddi e il burro diventi duro. Servitela tiepida, con panna montata o gelato al cioccolato.
Gelato di zabaione e vaniglia
Strudel speziato alle susine

« »

I nostri Dessert più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!