Conservazione delle spezie

Le spezie sono costose! Impariamo a conservarle correttamente

E’ importante conservare le spezie in modo corretto per preservare sapore e aroma.

  • Non utilizzate mai sacchetti di plastica ma barattoli di vetro, di legno o di ceramica a chiusura ermetica
  • Teneteli sempre in un armadietto al buio, lontano da fonti di calore e di umidità
  • Teneteli lontano dai fornelli, dalla lavastoviglie e dai lavelli.
  • Considerate che per una buona conservazione sarebbe meglio tenerle a non più di 20° e con un’umidità massima del 60%.
  • Alcune spezie come quelle derivate dal Capsicum (paprika e pepe rosso) andrebbero conservate tra i 3 e i 7 gradi. Lo stesso vale per le spezie in cui l’aroma è molto importante come per il pepe della Giamaica.
  • Considerate che la paprika a una temperatura tra i 21 e i 26° perde l’1% del suo colore ogni 10 giorni. A temperatura maggiore la perdita sarà ancora più rapida.
  • La conservazione al freddo impedisce l’irrancidimento e la possibile infestazione, frequente nel caso di semi di papavero e di sesamo.
  • Mettetele in vasetti con chiusura ermetica ed etichettateli ognuno con il nome della spezia e possibilmente con la data d’acquisto.
Consigli per l’acquisto
Spezie contaminate?

« »

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!