Casetta pasquale di pan di spezie

Un centrotavola da sgranocchiare alla fine del pranzo pasquale per la gioia dei bambini

Flagga gli ingredienti che ti servono e stampa la ricetta per la tua spesa!
Prep Time: media
Cook Time: 4 ore
Yields: 6-8 persone

Ingredients

  • 250 g di burro
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 g di miele
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di anice stellato in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 600 g di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1 uovo
  • 2 bianchi d’uovo
  • 400 g di zucchero a velo
  • alcune gocce di limone
  • coloranti naturali
  • ovetti di cioccolato e Smarties piccoli

Ingredienti per

  • 250 g di burro
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 g di miele
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di anice stellato in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 600 g di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1 uovo
  • 2 bianchi d’uovo
  • 400 g di zucchero a velo
  • alcune gocce di limone
  • coloranti naturali
  • ovetti di cioccolato e Smarties piccoli

Ingredienti per

  • 250 g di burro
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 g di miele
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di anice stellato in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 600 g di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1 uovo
  • 2 bianchi d’uovo
  • 400 g di zucchero a velo
  • alcune gocce di limone
  • coloranti naturali
  • ovetti di cioccolato e Smarties piccoli

Preparazione

Avete presente i dolci di pan di spezie che si preparano per il Natale? Bene, forse non ci avete mai pensato, ma potete prepararne alcuni per Pasqua. Per esempio a forma di coniglietti, di uova, di casette e casette per gli uccellini. Qui di seguito vi proponiamo una casetta.

Per prima cosa scegliete un modello di casetta che volete riprodurre, potete ispirarvi se volete da quelle numerosissime pubblicate su Pinterest. Preparate in cartoncino le sagome dei vari pezzi: il fronte, il retro, il tetto, le pareti laterali ed eventuali altre guarnizioni come porte e finestre.

In una piccola pentola scogliete il burro, lo zucchero di canna, il miele poi aggiungete le spezie e mischiate bene per avere un composto omogeneo senza grumi e in cui zucchero e miele sono ben sciolti.

In una zuppiera mettete la farina e il bicarbonato, mischiate bene. A questo punto aggiungete il composto di burro che avete preparato e di nuovo mischiate con cura e lavorate fino ad avere una impasto soffice. Dopo averlo lasciato riposare almeno mezz’ora in frigorifero,  stendere l’impasto con uno spessore di 1 cm su una superficie leggermente infarinata.

A questo punto prendete le sagome che avete preparato e sovrapponenetele al vostro impasto steso, ritagliate le sagome con una rotella tagliapasta. Quindi procedete alla cottura, adagiando le sagome su leccarde foderate con carta da forno. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti (se usate il forno ventilato a 160° per 8-10 minuti). Una volta cotte, sfornatele; avrete così tutte le parti della casetta pronte. Se alcuni pezzi avessero perso un po’ la forma rifilateli con un coltello molto affilato mentre sono ancora caldi.

Mentre lasciate i vostri pezzi a raffreddare completamente, preparate la ghiaccia reale che vi servirà per la decorazione della casetta. Versate gli albumi in una ciotola insieme a qualche goccia di limone: servirà a farli montare meglio. Azionate le fruste  e quando l’albume sarà ben montato versate nella ciotola poco alla volta lo zucchero a velo setacciato in precedenza. Continuate a lavorare la glassa con le fruste fino a che lo zucchero a velo sarà completamente amalgamato e otterrete una glassa omogenea e senza grumi.

Dividete la ghiaccia in due parti. Una la dividerete ancora in più parti che colorerete con i coloranti che avete scelto. I coloranti migliori per questa preparazione sono in polvere o in gel L’altra metà di ghiaccia reale trasferitela in una sac-à-poche con una bocchetta liscia e, facendovi aiutare da qualcuno, incominciate a preparare il perimetro della casetta.

Unite due pezzi per volta della casetta stendendo sui bordi interni che devono combaciare la glassa che fungerà da collante. All’interno mettete sugli angoli dei bicchieri pieni di acqua o dei vasetti un po’ alti per evitare che le pareti crollino verso l’interno mentre la glassa asciuga. Dopo almeno tre ore, quando i pezzi sono ben incollati procedete con il tetto e la base nello stesso modo.

A questo punto ispirandovi al modello che avete scelto decorate la casetta con le glasse che avete colorato. Poi aggiungete ovetti, smarties, confettini. Potete usare anche dei piccoli coniglietti di zucchero o di cioccolato.

E’ un lavoro lungo, il tempo indicato qui non comprende i tempi di riposo tra una lavorazione e la successiva. Ma se avete dei bambini saranno felicissimi di aiutarvi e di scatenare la loro fantasia nelle decorazioni. Per semplificare il lavoro ed essere sicuri del risultato preparate la casetta in due giorni.

Il primo giorno preparate l’impasto e fatelo riposare in frigorifero, poi stendetelo, ritagliatelo secondo le sagome, cuocetelo, fatelo raffreddare bene. Se volete decorare i pezzi con la glassa colorata per creare porte e finestre fatelo in questa fase. Lasciate asciugare tutta la notte e il secondo giorno procedete con l’assemblaggio della casetta e con i decori finali.

La casetta delle spezie si conserva per circa 15 giorni sotto una campana di vetro (per torte) o all’aperto. Quindi potete prepararla in anticipo.

L’impasto si può congelare, avvolto in pellicola, per 1 mese in frigorifero e anche in questo caso potete avvantaggiarvi preparandolo con largo anticipo.

Per rallegrare ulteriormente la tavola di pasqua preparate le uova colorate con i vostri bambini.

Burro di mandorle speziato
Maionese alla liquirizia

« »

Le nostre ricette più recenti

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!