Semi di fieno greco

10,00

Categorie: , ,

Descrizione

Suggerimenti per l’acquisto. Comprate miscele di buona qualità, poichè quelle più scadenti tendono sempre ad aggiungere troppo fieno greco, a discapito della bilanciatura dell’aroma.

Uso culinario. L’uso più importante è nella composizione dei masala, soprattutto nei curry piccanti dello Sri Lanka e nel vindaloo. Entra nella composizione anche del panch phoron, la miscela indiana di 5 spezie e nel berberè. Molto usato nei sottaceti e nei chutney ai quali dona un aroma pungente. Enfatizza il sapore di carne, pollo e verdure (se usato in piccole quantità). Mischiato con la farina è usato per fare un pane aromatico. In Medio Oriente entra nella composizione dell’Halva, un dolce caratteristico di quei paesi. Gli Yemeniti amano molto il fieno freco e la loro salsa nazionale Hilbeh è costituita da fieno greco e peperoncini.
A livello industriale, l’estratto di semi di fieno greco è utilizzato nella composizione di aromi artificiali come la vanillina, il caramello e lo sciroppo d’acero.
Consigli per l’uso. Tostateli prima dell’uso per sprigionare l’aroma, ma fate attenzione a non bruciarli poiché diventano molto amari. Usatene pochi perchè facilmente sovrastano gli altri sapori. Sono facilmente macinabili. Se li usate per fare un curry in pasta, lasciateli a bagno una notte in acqua per renderli molli e soffici e per poterli facilmente mischiare agli altri ingredienti.

Maggiori informazioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Semi di fieno greco”

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!