Come sostituire le spezie

Le spezie possono in caso di necessità essere sostituite una con l’altra. Ecco come fare

Quando stiamo per cucinare un piatto e ci accorgiamo che ci manca un ingrediente è sempre un brutto momento. Può succedere anche con le spezie. Ma niente panico nel vostro armadietto potete trovare un sostituto.

Difficilmente otterrete lo stesso aroma proposto dalla ricetta, ma potrete a seconda dei casi avvicinarvi molto o ottenere un aroma che armonizza con gli altri ingredienti. Aggiungete sempre una quantità minore di spezia rispetto a quella indicata per essere sicuri di ottenere il sapore che vi soddisfa.

In generale

  • Le spezie calde come cannella, noce moscata, macis, chiodi di garofano, pimento e zenzero, che hanno un aroma dolce e speziato, possono essere l’una il sostituto dell’altra.
  • Alcune spezie possono essere sostituite da altre per la loro piccantezza o l’aroma affumicato. Per esempio il peperoncino rosso o la paprica affumicata sono adatti per sostituire il pepe di Cayenna dando lo stesso colore e flavour. Oppure il contrario.
  • Possiamo avere bisogno di colore in una ricetta e non avere curcuma, usiamo allora dell’annatto o dello zafferano, facendo attenzione alle quantità e al flavour che vogliamo ottenere.
  • Oppure possiamo non avere la spezia sotto la forma richiesta: in polvere, o fresca o intera. Se una ricetta richiede zenzero fresco grattugiato sarà facile sostituirlo con la spezia essicata e in polvere, ricordandoci che la spezia in polvere è sempre più potente di quella fresca. Perciò ogni cucchiaino di radice grattugiata sostituitela con ¼ di zenzero in polvere.
  • A volte possiamo avere bisogno di una miscela e non averla. In alcuni casi più semplici sostituitela con i singoli componenti. Per 1 cucchiaino di apple spices mix mischiate ½ cucchiaino di cannella, ¼ di noce moscata, 1/8 di pimento e un pizzico di chiodi di garofano.

I  sostituti delle singole spezie

Anice. I semi di finocchio, anche se hanno un flavour più dolce e più leggero, hanno un sentore di liquirizia come l’anice e sono quindi un buon sostituto, in quantità uguale. Oppure usa l’anice stellato, ma attenzione poichè ha un aroma più forte a 1 cucchiaio di anice corrisponde ½ cucchiaio di anice stellato.

Cannella. 1 bastoncino corrisponde a ½ cucchiaino di cannella in polvere. Con il suo aroma  dolce e caldo è una delle spezie più utilizzate. Sostituitene 1 cucchiaino con ¼ di noce moscata  o 1/6 di pimento.

Cardamomo. Se non avete le capsule intere sostituite 1 capsula con 1/6 di cucchiaio di cardamomo in polvere. Se non avete il cardamomo verde e lo sostituite con quello nero ricordatevi di usarne meno perché è più potente. Potete sostituire il cardamomo in polvere con noce moscata e cannella in parti uguali o chiodi di garofano e cannella in parti uguali. Se desiderate enfatizzare la parte agrumata dell’aroma, sostituite il cardamomo con ugual quantità di zenzero.

Chiodi di garofano: hanno un aroma penetrante inconfondibile, tentate una sostituzione con un pizzico di pimento.

Coriandolo. Le foglie della stessa pianta non sono un possibile sostituto avendo un aroma completamente diverso. Sostituitelo con il carvi o pochissimo cumino.

Cumino. Il cumino ha un aroma inconfondibile ed è difficile da sostituire. Provate con il carvi usando ½ cucchiaino di polvere per 1 cucchiaino di cumino.

Curcuma. Ha un sapore delicato ed è usata soprattutto per il colore brillante che regala ai suoi piatti. Si può sostituire con semi di senape gialla e 1 pizzico di zafferano.

Finocchio. Sostituitelo con anice (facendo attenzione che questo è un po’ più dolce e più delicato) e un pizzico di cumino o carvi.

Macis. Sostituitelo con la noce moscata (che ha un aroma simile ma meno amaro) oppure con egual quantità di pimento, cannella e zenzero.

Noce moscata. Sostituitela con la stessa quantità di cannella o zenzero o macis oppure con egual quantità di pimento o  cannella.

Peperoncino. Sostituite 1 cucchiaio di di peperoncino con un pizzico di  pimento. O con una combinazione di salsa rossa  piccante, 1 cucchiaino e mezzo di origano essiccato e 1 cucchiaino e mezzo di cumino in polvere.

Pimento. E anche chiamato allspice e il suo aroma racchiude tre profumi: cannella, chiodi di garofano e noce moscata. 5 bacche intere corrispondono a 1 cucchiaio di polvere. Sostituitelo con parti uguali di cannella, chiodi di garofano e noce moscata. O con  parti uguali di cannella e chiodi di garofano in polvere. Aggiungete sempre un pizzico di pepe nero.

Senape gialla o nera. Pungente, saltata nell’olio diventa più dolce e delicata.Sostituibile con piccole quantità di rafano e un pizzico di wasabi.

Sesamo. Potete sostituirlo con un ugual quantità di mandorle macinate.

Zafferano. 1 cucchiaino di stimmi corrisponde a 1/8 di polvere. Se lo usate per il colore e non per il sapore sostituitelo con la curcuma o con semi di annatto, mettendone 1 cucchiaino in ¼ di tazza d’acqua e fate bollire per 20 minuti, poi filtrate.

Zenzero. Sostituitelo con cannella, pimento e noce moscata in ugual quantità.

Vaniglia. Non sostituibile. Potete tenere in casa questa spezia sotto diverse forme come bacca intera, come spezia in polvere come estratto o vanillina. E usarle in maniera alternativa.

Conserviamo per l'inverno!
Come usare la spezia orchidea

« »

Invia la tua ricetta!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Invia il racconto dei tuoi viaggi speziati!


Ho letto ed accetto le condizioni sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Iscriviti alla newsletter
e scarica la guida sugli abbinamenti!